Piatti tipici della Lucania

F9DCwVg&w=480&h=390]

E’ questa terra che, secondo la tradizione, ha dato i natali alla pasta: lavorata a mano, fatta con la sola farina di grano duro, acqua e sale dà origine a fusilli, lasagne, maccheroni, cavatelli, calzoni, orecchiette e capunti. La lucania vanta inoltre la creazione della salsiccia (detta anche, non a caso, lucanica). La salsiccia lucana è considerata pregiata, per intenditori, e viene consumata fresca oppure invecchiata. stagionata sott’olio. Un ruolo importante nella cucina lucana viene giocato dalla verdura, utilizzata sia come accompgnamento di pasta o legumi, come primo piatto o singolarmente, come piatto unico. L’olio extravergine della Basilicata, oltre ad essere anch’esso immancabile in tutta la cucina tipica locale, è considerato dagli esperti una vera e propria raffinatezza: poca produzione, ma altissima qualità. Importante anche il ragù lucano, preparato con tre tipi di carni, suina, di agnello e capretto, e sugo di pomodoro.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: